La rivista

Il portale Data Protection Law è stato riconosciuto dal CNR – Consiglio Nazionale delle Ricerche come pubblicazione a carattere scientifico (ISSN 2611-6456 ).

L’ISSN (International Standard Serials Number) è un numero che identifica univocamente una pubblicazione.

La presenza dell’ISSN è fondamentale perché ai contributi presenti nella rivista vengano riconosciuti i criteri di scientificità (L. 1/2009) e perché possano quindi essere presentati per la valutazione.

I contributi possono essere, quindi, presentati per la valutazione nei concorsi pubblici o in ambiente accademico, ed in generale per arricchire il proprio curriculum con pubblicazioni riconosciute.

La Rivista dataprotectionlaw.it seleziona attentamente i redattori che partecipano al progetto.

Per un elenco dei nostri collaboratori, visita la pagina del nostro Staff.

Si invitano i potenziali collaboratori ad inviare una richiesta di collaborazione attraverso il nostro modulo Contatti o inviando una mail a info@dataprotectionlaw.it

Su dataprotectionlaw.it puoi pubblicare articoli e contributi, o chiedere di pubblicare la tesi di laurea per dare dignità scientifica al tuo lavoro.

 

Oltre alle pubblicazioni, Data Protection Law organizza convegni a carattere scientifico con la partecipazione di docenti universitari e professionisti. Segui i nostri social network per restare aggiornato.