Homepage

Data Protection Law | Privacy e protezione dati personali | è un portale specializzato in consulenza e informazione nei temi del diritto delle nuove tecnologie, Internet, nuovi media, privacy e protezione dati personali.

Nel settore consulenza sono presenti Data protection officer specializzati nel nuovo regolamento europeo per la protezione dei dati personali (Regolamento UE 2016/679).

Il sito web  di Data Protection Law è identificato con ISSN 2611-6456

La rivista di Data Protection Law è riconosciuta come pubblicazione a carattere scientifico dal CNR – Centro Nazionale delle Ricerche e Centro Nazionale ISSN con ISSN 2704-5811.

Preventivo consulenza privacy data protection officer Data Protection Law | Privacy e protezione dati personali

Corsi di formazione

Data Protection Law offre corsi di perfezionamento di altissima qualità da parte di docenti che condividono il nostro impegno per l’eccellenza nell’insegnamento e nell’apprendimento. Per i corsi visita la pagina Formazione

Corso online privacy e GDPR: Regolamento Europeo 679/2016

 

Servizio di consulenza privacy e protezione dati personali

Il nostro servizio di consulenza privacy e protezione dati personali

Il servizio di consulenza sulla privacy e la protezione dei dati di Data Protection Law offre alle imprese e studi la possibilità di rivolgersi a consulenti esperti in materia di privacy qualificati in grado di fornire consulenza e orientamento alle aziende o ai professionisti aiutandoli a comprendere meglio la natura dei dati che gestiscono e anche aiutando le imprese a districarsi nelle complessità legali e normative del Regolamento sulla protezione dei dati.

Scopri i nostri pacchetti di consulenza privacy

 

 

Articoli

L’obbligazione dell’amministratore di condominio, quale DPO e RPD, di trasmettere i dati dei condomini morosi ai creditori insoddisfatti

Privacy nel condominio. Amministratore di condominio e dati dei condomini    L’art. 63 – I comma – disp. att. c.c., nella sua disposizione successiva alla l. 220/2012, in tema di condominio, recita “per la riscossione dei contributi in base allo stato di ripartizione approvato dall’assemblea, l’amministratore, senza bisogno di autorizzazione di questa, può ottenere un …

Commento a sentenza della Corte (Grande Sezione) del 24 settembre 2019: Google LLC contro Commission nationale de l’informatique et des libertés (CNIL). Domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Conseil d’État (Francia). (Rinvio pregiudiziale – Dati personali – Causa C-507/17.)

Sommario. 1. Origine della controversia 2. Dictum della Corte di Giustizia 3. Osservazioni critiche Origine della controversia: L’autorità di vigilanza per la protezione dei dati personali in Francia il CNIL aveva accolto la domanda di una persona fisica di rimozione di alcuni link (c.d. deindicizzazione), risultanti da una ricerca svolta sul motore di ricerca Google, …