In Australia i primi passi per un web più equo: approvata legge che impone a Facebook e Google di pagare le news

legge che impone a Facebook e Google di pagare le news

In questi giorni è stato affrontato un tema particolarmente rilevante, specialmente alla luce del ruolo assunto dai gatekeeper come Google e Facebook nella diffusione delle notizie online; alla luce di quanto accaduto in Australia con l’approvazione della rivoluzionaria legge che impone a Facebook e Google di pagare le news.

Non è nuovo, infatti, assistere alle diatribe tra i giganti della Silicon Valley e i “semplici” editori, con questi ultimi che vorrebbero ottenere un compenso dai primi per le notizie che vengono diffuse in open access al vasto pubblico degli utenti.

Leggi tutto “In Australia i primi passi per un web più equo: approvata legge che impone a Facebook e Google di pagare le news”

Automazione, Big Data e trasformazione digitale: sfide e opportunità nel reinventare la cittadinanza digitale

big data cittadinanza digitale

Nel XXI secolo, l’evoluzione della tecnologia ha portato alla diffusione di innumerevoli dispositivi in grado di connettersi alla Rete e di modificare ed espandere la realtà umana. Le reti di telecomunicazione e le tecnologie di Internet e i Big Data, in particolare, hanno registrato una crescita tecnologica che difficilmente trova paragoni  in altri settori e sono divenuti un elemento irrinunciabile della nostra vita quotidiana[1], tanto da arrivare a parlare di cittadinanza digitale.

Leggi tutto “Automazione, Big Data e trasformazione digitale: sfide e opportunità nel reinventare la cittadinanza digitale”

Il rapporto media-minori: breve riflessione sul consapevole utilizzo da parte dei minori sui social

Minori sui social: privacy e tutela dei minori sui social network

La tristissima vicenda della bambina di Palermo, deceduta per strangolamento per aver partecipato ad una scellerata estrema challenge sulla piattaforma più rinomata tra i giovanissimi Tik Tok, fusa con Musical.ly e creata dall’azienda ByteDance, rappresenta lo spunto per affrontare la comunque non nuova necessità di regolamentare l’utilizzo consapevole del web da parte dei minorenni, e in particolare la presenza dei minori sui social, atteso il significativo numero di suicidi di giovanissimi o di atti di autolesionsmo, in conseguenza della partecipazione a sfide sui social network; non è lontano, invero, il ricordo del terribile caso del “Blue Whale” su Reddit.

Leggi tutto “Il rapporto media-minori: breve riflessione sul consapevole utilizzo da parte dei minori sui social”

Tribunale di Milano: Apple condannata all’eredità digitale

eredità digitale

La decisione della Sez. I Civile del Tribunale di Milano pronunciatasi sulla richiesta di genitori di avere le chiavi di accesso per il recupero di foto e video salvati sul Cloud del proprio figlio, deceduto a seguito di sinistro stradale, cela un discorso più complesso, che va al di là della mera tutela alla privacy: quello della trasmissibilità dell’eredità digitale.

Leggi tutto “Tribunale di Milano: Apple condannata all’eredità digitale”