Zuckerberg davanti al Congresso: il GDPR sarà un modello globale

Zuckerberg Facebook Social network e privacy

Per due giorni Mark Zuckerberg è stato messo sotto torchio dal Congresso U.S.A. per rispondere alle numerose preoccupazioni destate nell’opinione pubblica americana e mondiale dallo scandalo Datagate di Cambridge Analytica.

I temi affrontati nelle audizioni che si sono susseguite il 10 e l’11 aprile innanzi al Senato ed alla Camera sono numerosi, mentre le risposte del CEO di Facebook sono state solo in parte soddisfacenti.

Leggi tutto “Zuckerberg davanti al Congresso: il GDPR sarà un modello globale”

Novità sul caso Datagate Facebook: Il CEO di Facebook rilascia un’intervista a Vox

Social network Zuckerberg Facebook

Continuano le notizie shock dopo scandalo Datagate Facebook.

Interrogato sulle rivelazioni dell’ex dipendente di Cambridge Analytica, in un’intervista rilasciata al direttore di Vox Ezra Klein, Zuckerberg ha ammesso che Facebook, con il dichiarato obiettivo di verificare il rispetto degli standards imposti dalle proprie linee guida, analizza tutti i messaggi e le immagini che gli utenti si scambiano sul noto social network tramite l’applicazione Messenger.

Leggi tutto “Novità sul caso Datagate Facebook: Il CEO di Facebook rilascia un’intervista a Vox”

Datagate Facebook – Cambridge: il popolare social network non tutela i nostri dati personali.

Data protection Law cellulare alla guida con la nuova legge sull’omicidio stradale

“La dimensione degli utenti su Facebook è così grande da condizionare gli sviluppi dell’umanità.” Con questa frase si apre l’intervista concessa dal Garante della Privacy, Antonello Soro, a Sky Tg 24 in merito al recente scandalo Datagate Facebook – Cambridge che ha colpito il colosso Facebook e la società Cambridge Analytica.

Leggi tutto “Datagate Facebook – Cambridge: il popolare social network non tutela i nostri dati personali.”

Regolamento 2016/679: ci sarà adeguamento del Codice Privacy

Privacy Facebook

Con un comunicato stampa, ieri, 21 marzo 2018, il Consiglio dei Ministri ha reso nota l’approvazione dello schema preliminare del decreto legislativo recante le disposizioni necessarie per l’adeguamento della normativa nazionale italiana al nuovo Regolamento 2016/679 che, come noto, entrerà in vigore il prossimo 25 maggio. La principale novità è la abrogazione del Codice Privacy.

Leggi tutto “Regolamento 2016/679: ci sarà adeguamento del Codice Privacy”